azsociale logo

azsociale logo

Presentazione del libro: La lega - Acli Bergamo

Giovedì 22 settembre ore 21:00 presentazione del libro "La Lega" di Paolo Barcella in collaborazione con ANPI Bergamo Città e ANPI Comitato Provinciale Bergamo.

L’evento è organizzato da ANPI Bergamo Città, ANPI Bergamo Comitato provinciale e Maite e ACLI provinciale Bergamo.

Interventi di Paolo Barcella (autore), Roberto Villa, Lia Corna, Mauro Magistrati.

La Lega ha vissuto molte vite. Forza di lotta e di governo, ha occupato politicamente i territori del Nord, raggiungendo picchi di consenso maggioritari in Lombardia, Veneto e Piemonte. Ha conosciuto fasi di espansione e momenti di crisi, capovolgendo posizioni e prospettive. Nel corso della stagione bossiana ha acceso le tensioni territoriali, alzando il vessillo dell’antimeridionalismo, ha invocato il federalismo e minacciato la secessione. Con l’ascesa di Salvini ha riarticolato le sue istanze in chiave nazionalista e ha superato l’antifascismo dichiarato di Bossi, collocandosi tra le forze dell’estrema destra europea. Ha conquistato l’egemonia culturale a destra, contribuendo a forgiare il senso comune di quella parte di elettorato. A partire dal 2020, le difficoltà legate alla crisi pandemica hanno rallentato la sua corsa, costringendo la dirigenza a un rinnovamento d’assetto.

PAOLO BARCELLAinsegna Storia contemporanea e Storia dell'America del Nord al Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere dell'Università degli Studi di Bergamo. Si occupa di storia delle migrazioni, di storia sociale dell'Alta Lombardia, di movimenti e culture xenofobe in Europa. Tra le sue pubblicazioni: Una vita migrante. Leonardo Zanier, sindacalista e poeta 1935-2017 (Carocci, 2020 con Valerio Furneri); I frontalieri in Europa. Un quadro storico (Biblion, 2019); Per cercare lavoro. Donne e uomini dell'emigrazione italiana in Svizzera (Donzelli, 2018); Migranti in classe. Gli italiani in Svizzera tra scuola e formazione professionale (Ombre Corte, 2014).  

La prima volta al voto! Presente! - Acli Brescia

Presente!
Con questo invito leAcli brescianevogliono stimolare tutti i neoelettori a partecipare attivamente all’appuntamento con le elezioni politiche del prossimo25 settembre. È un momento importante; non bisogna perdere l’occasione per esserci, per partecipare e votare. Perché ci sono momenti in cui esserci è l’unica cosa che conta.

LeAcli, che da sempre hanno a cuore la democrazia del nostro Paese, hanno programmato una serie di incontriper igiovaniche sono chiamati alle urne per la prima volta. Non si tratta di incontri di “campagna elettorale”; l’obiettivo è quello diinformaree aiutare acapire come si vota, con la possibilità diconfrontarsicon altri giovani.
 

Gli incontri saranno tenuti da alcuni giovani aclisti, alcuni dei quali da anni impegnati come Amministratori Comunali o nei corsi ABC Amministrare il Bene Comune. 

Partendo dalla nostra carta Costituzionale, presenteranno la composizione della Camera e del Senato e il funzionamento dell’attuale legge elettorale. Inoltre si cercherà di sensibilizzare i giovani sull’importanza della partecipazione alla vita politica della propria comunità. Gli incontri sono stati realizzati in collaborazione con altre associazioni e parrocchie del territorio.

Questo il calendario degli incontri: 

La prima volta al voto! Presente! - Acli Brescia e Circolo Acli Buffalora (BS)

Presente!
Con questo invito leAcli brescianevogliono stimolare tutti i neoelettori a partecipare attivamente all’appuntamento con le elezioni politiche del prossimo25 settembre. È un momento importante; non bisogna perdere l’occasione per esserci, per partecipare e votare. Perché ci sono momenti in cui esserci è l’unica cosa che conta.

LeAcli, che da sempre hanno a cuore la democrazia del nostro Paese, hanno programmato una serie di incontriper igiovaniche sono chiamati alle urne per la prima volta. Non si tratta di incontri di “campagna elettorale”; l’obiettivo è quello diinformaree aiutare acapire come si vota, con la possibilità diconfrontarsicon altri giovani.
 

Gli incontri saranno tenuti da alcuni giovani aclisti, alcuni dei quali da anni impegnati come Amministratori Comunali o nei corsi ABC Amministrare il Bene Comune. 

Partendo dalla nostra carta Costituzionale, presenteranno la composizione della Camera e del Senato e il funzionamento dell’attuale legge elettorale. Inoltre si cercherà di sensibilizzare i giovani sull’importanza della partecipazione alla vita politica della propria comunità. Gli incontri sono stati realizzati in collaborazione con altre associazioni e parrocchie del territorio.

Questo il calendario degli incontri: 

Terzo, le energie civili - Acli Campania e Acli Benevento

ACLI Campania organizza in collaborazione con ACLI Sede Provinciale Benevento aps, Università Giustino Fortunato, CSV Irpinia Sannio Ets – Cesvolab e Forum Terzo Settore Campania l’evento di presentazione del libro di Claudia FiaschiTerzo, le energie delle rivoluzioni civili”.

L’incontro, in programma presso l’Aula Magna dell’Università Giustino Fortunato alle ore 17.30 di giovedì 22 settembre vedrà i saluti di Giuseppe Acocella, magnifico rettore Unifortunato; Clemente Mastella, sindaco di Benevento; Nino Lombardi, presidente Provincia di Benevento; Maria Giovanna Pagliarulo, presidente Acli Benevento; Raffaele Amore, presidente CSV Irpinia Sannio; e gli interventi di Paola Rossi, associato di Diritto tributario Unifortunato; Stefano Tassinari, vicepresidente nazionale Acli; Giovanpaolo Gaudino, portavoce Forum Terzo Settore Campania.

Modera l’incontro Filiberto Parente, presidente regionale Acli. Le conclusioni saranno affidate all’autrice.

La partecipazione è possibile sia in presenza che in streaming. Per partecipare in streaming è necessario inviare una mail di adesione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando generalità e contatti personali.

Elezioni 2022. Parliamo di idee! - Acli Bergamo aps (BG)

Le elezioni sono un rito collettivo, un appuntamento cruciale per ogni democrazia. Perché rappresentano un’occasione per i cittadini di dire la propria, di esprimersi, di incidere sul futuro del Paese. Perché ogni elezione accende il dibattito pubblico e le conversazioni tra amici e in famiglia.

Giovedì 22 settembre alle ore 21.00 presso l'Auditorium Ermanno Olmi in Provincia di Bergamo le Acli di Bergamo organizzano un confronto elettorale sulle idee e i programmi delle 4 coalizioni principali. Al dialogo parteciperanno i candidati al collegio uninominale di Bergamo: Niccolò Carretta (Azione - Terzo Polo), Valentina Ceruti (Partito Democratico - Centrosinistra), Rebecca Frassini (Lega - Centrodestra), e Jacopo Gnocchi (Movimento 5 Stelle). 
 
I posti sono limitati. Per partecipare è necessario iscriversi all'evento.
Il dibattito sarà visibile in diretta sui canali social

Caffè elettorale Pedrengo - Circolo Acli Pedrengo (BG)

Il voto per le politiche del 25 settembre è straordinario per diversi motivi: innanzitutto non si votava per un’elezione politica in autunno dal 1919; in secondo luogo mai la campagna elettorale è iniziata in pieno agosto; è la prima volta che anche i diciottenni votano per il Senato; infine il Parlamento che eleggeremo non avrà più 945 componenti ma solo 600.
 
Si andrà a votare con il cosiddettoRosatellum, la legge elettorale approvata nel 2017. 

I circoli ACLI sul territorio hanno organizzato momenti di dialogo e confronto sull'importanza dell'appuntamento elettorale.

Scopri qui tutti i prossimi appuntamenti:

Prezzate 15 settembre 2022

Villa d'Almè 15 settembre 2022

Stezzano 16 settembre 2022

Castel Rozzone 20 settembre 2022

Casazza 21 settembre 2022

Dalmine 21 settembre 2022

Pedrengo 22 settembre 2022

 

Caffè elettorale Dalmine - Circolo Acli La Scatola Dalmine (BG)

Il voto per le politiche del 25 settembre è straordinario per diversi motivi: innanzitutto non si votava per un’elezione politica in autunno dal 1919; in secondo luogo mai la campagna elettorale è iniziata in pieno agosto; è la prima volta che anche i diciottenni votano per il Senato; infine il Parlamento che eleggeremo non avrà più 945 componenti ma solo 600.
 
Si andrà a votare con il cosiddettoRosatellum, la legge elettorale approvata nel 2017. 

I circoli ACLI sul territorio hanno organizzato momenti di dialogo e confronto sull'importanza dell'appuntamento elettorale.

Scopri qui tutti i prossimi appuntamenti:

Prezzate 15 settembre 2022

Villa d'Almè 15 settembre 2022

Stezzano 16 settembre 2022

Castel Rozzone 20 settembre 2022

Casazza 21 settembre 2022

Dalmine 21 settembre 2022 

Bene comune, buona politica e voto responsabile - Acli Milano

In vista delle elezioni del 25 settembre, la Commissione per l’animazione socio-culturale della Zona V propone un incontro-dialogo tra Azione Cattolica, Acli e Comunione e Liberazione volto a favorire la partecipazione e un’espressione consapevole del voto, sul tema «Bene comune, buona politica e voto responsabile», in programma mercoledì 21 settembre, alle 21, presso il Cineteatro Triante di Monza (via Duca D’Aosta 8/A).

Introduzione di monsignor Luca Bressan (Vicario episcopale per l’azione sociale della Diocesi di Milano). Intervengono Gianni Borsa (Presidente Azione Cattolica ambrosiana), Andrea Villa (Presidente ACLI di Milano, Monza e Brianza) e Francesco Cassese (Responsabile di Comunione e Liberazione per la Diocesi di Milano). Modera la serata Sabino Illuzzi, responsabile Commissione per l’animazione socio-culturale della Zona V (vedi qui la locandina).

Con i riferimenti diocesani di Ac, Acli e Cl ci si confronterà sui criteri e sulle priorità che stanno a cuore alle comunità cristiana, cercando anche di approfondire come l’esperienza cristiana consenta di affrontare ogni circostanza, anche quella del voto, con una capacità di giudizio utile a riconoscere proposte e modalità di governo della cosa pubblica effettivamente al servizio del bene comune. Nella convinzione che una rinnovata presenza viva della comunità cristiana sia il contributo politico più utile per il futuro e la speranza del nostro Paese.